Concessionario Ministeriale per il Tribunale di Pavia e Lodi

Regolamento

REGOLAMENTO:

- Chiunque può partecipare all’asta eccetto il debitore (art. 579 c.p.c.).
- Presentare un documento di riconoscimento e il codice fiscale (privati) o partita iva (aziende).
- La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, con tutti gli eventuali accessori; anche in caso di beni fungibili, la vendita è a corpo e non a misura: eventuali differenze di misura non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo. La vendita non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, ne potrà essere risolta per alcun motivo. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere, per qualsiasi motivo non considerati, anche se occulti o comunque non evidenziati in perizia, non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, essendosi di ciò tenuto conto nella valutazione dei beni. La documentazione fotografica pubblicata da questa Istituto ha valore puramente indicativo.
- L’istituto vendite opera in base al decreto ministeriale 11/02/1997 n 109.